Intervista di Kristen per il Magazine Illimitè (nostra traduzione)

Sei ora con Woody Allen! E’ l’ultima consacrazione e legittimazione non è così?

KS: Quando ho fatto la mia prima audiziono la mia grande sfida era quella di abbattere la mia scarsa fiducia. Ero terrificata all’idea di lavorare con qualcuno di così importante, il suo universo è così singolare, con il suo “alieno” vocabolario.

Se non riesci a capire i suoi codici, è finita. Ho fatto un audizione senza aver letto il copione, senza sapere su cosa era il film, mi è stato dato solo un pezzo di carta con sopra qualche dialogo.

Ma sai, un film di Woody Allen è così scritto bene, così intelligente..

Ti ha messo in gingheri come “ un nuovo lucente giocattolo?”

KS: I suoi film sono una forma genuina di artigianato, è come se lui fosse un maestro artigano. Sul set , ti trasporta nel suo mondo. Fa qualsiasi cosa in suo potere per metterti a tuo agio, per farti divertire, così tanto che alla fine della giornata non ti sembra di aver lavorato.

Vorrei ritornare su quello che hai detto : fai ancora audizioni per avere dei ruoli?!

KS: Si! Il mio personaggio,Vonnie, non è possibile andare più lontano dal personaggio che ho interpretato in passato. Lei è morbida, effervescente, ha delle qualità che io non sprigiono naturalmente. Immagino che lui voleva vedere she ero capace di interpretarla. Sai, non mi dispiace dover fare audizioni. E’ raro ma non mi darebbe fastidio se mi chiedessero di farle più spesso. Mi piace provare a me stessa che ho guadagnato quello che ho. E ti da sicurezza sapere che sei stata scelta dopo essere stata giudicata in modo giusto.

E’ vero che Vonnie è felice e ingenua, rotea con indosso una gonna corta e con un fiocco nei capelli. Sarà un cambiamento per il che ti conosce come misteriosa e silenziosa..

KS: Ancora, è davvero ben scritto che non ho dovuto fare molto per poter entrare in quei panni. Ho lavorato sul mio accento californiano e ho cercato di rimanere più naturale possibile, non un “cartone animato”. E principalmente , ho avuto Jesse(Eisenberg) come partner, con cui ho lavorato già in alcune film ( Adventureland nel 2008 e American Ultra nel 2015). Siamo amici , ci siamo visti entrambi crescere su tre differenti set. E’ divertente comunque, vedere l’evoluzione delle tre coppie che abbiamo formato, da ragazzini innocenti, a due persone che vengono messe a confronto con la dura realtà della vita e cattive scelte sentimentali. Tra noi è semplice, possiamo essere molto nerd insieme. Sono a mio agio con lui. Non mi vergogno di nulla. E’ IL partner con cui posso rilassarmi.

E’ più difficile perchè non hai nessuna tecnica a cui aggrapparti se sbagli. Hai sempre detto che non hai mai preso lezioni di regitazione,mai lavorato con un coach per perfezionarti meglio

KS: Non ne sono contro, è solo che fino ad ora , nessuno dei miei ruoli ha mai richiesto l’aiuto di un coach.

Se dovessi averne uno che necessitasse di esplorare sfere emozionali che non ho mai esplorato allora ci potrei pensare. Ma anche fare troppe prove mi da fastidio. Distrugge tutto quello che posso dare quando la videocamera sta registrando, la vertinige del primo ciak. Ammazzano la realtà, il momento. Essere dei coach è come fare terapia. Finisci per conoscere te stesso così tanro che sai esattamente quali bottono spingere per avere la giusta reazione. Questo aspetto mi da fastidio. Devo tremare dalla paura,dallo stress, con energia, non di essere ben preparata, pronta e sicura. Questo è non professionale? NO, questo è come ho costruito la mia carriera e funziona per me. Per adesso almeno! (Risata)

Cafè Society mostra la crudeltà di Hollywood, le celebrità , lo star system, la profondità del tuo lavoro che hai pubblicamente criticato. Già, in Sils Maria di Olivier Assays, come assistente di una celebrità , stavi praticamente già dicendo a molti di loro “Vaffanculo”…

KS: Non sto dicendo “Vaffanculo” alla celebrità. Io amo il mio lavoro, e si, non sono appassionata di ciò che esiste in fondo, ma sai, i film e ciò che diciamo in essi, è finzione…è falso.

Tu e RP siete diventati delle star internazionali con Twilight. La safa è finita, lui sta interpretando un pazzo guidatore di limousine in Maps to the Stars mentre tu stai facendo Sils Maria e presto sarai in Personal Shooper con Assays ancora, dove sarai di nuovo al servizio di una celebrità. Non pensi che questo dica qualcosa alle persone?

KS: Forse questi personaggi interpretati da un altra attrice non sarebbero sembrati così rilevanti, questo è vero. Se un regista vuole parlare di quello, allora si, significa qualcosa che ti sta dando questi ruoli a quelle persona che sanno come si inizia, come davvero si vive in quel mondo. Olivier e Woody l’hanno capito..

Ma è importante essere supportati dall’intellighenzia ( se non sapete cosa significhi – è una classe intellettuale di un paese)

KS: sono consapevole che è figo essere associata con questo tipo di registi. Come attrice americana, avere la posibilità di lavorare lontano da casa, è una vera chance. C’è una vera differenza con gli Stati Uniti. E’ il fatto che prendi il rischio e sei motivata. Come Olivier, loro non vendono la propria anima. In Francia, le persone non fanno i film per i soldi o per diventare famosi, lo fanno perchè sono appassionati,sono pieni di questo, perchè se ne ha bisogno e sono intransigenti.

Grazie a nome dalla francia. Lei ti ripaga nel miglior modo possibile dalla selezione a Cannes di Cafè Society e Personal Shopper..

KS: E’ il mio red carpet preferito in tutto il mondo. Sai perchè? Perchè non devi parlare con nessuno e nessuno ti parla, non sali le scale da solo ma con tutto il cast e il regista, Guardi il film e dentro la sala puoi sentire tutti i prestigiosi fantasmi del passato, anche se tutti odiano il film, va comunque bene. E’ stupendo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...